Curare l’incontinenza urinaria nei cani anziani con la fitoterapia

di Redazione Quattrozampe

Australian Sheperd

La  nostra amica Elisabetta ci chiede come curare l’incontinenza urinaria del suo cane di 16 anni. Vediamo qual è il consiglio che ci suggerisce il nostro esperto omeopata Mauro Dodesini.   Salve dottore, il mio cane ha circa 16 anni e da un po’ di tempo soffre di incontinenza beve molto e fà tanta pipì. Dagli esami non risulta diabete, l’emocromo è normale, l’uricemia è normale e così anche gli altri esami. A giorni farà anche l’urinocoltura. Visto che ho sentito parlare della verga d’oro e delle sue proprietà, volevo chiederle se potrebbe essere d’aiuto al problema del mio cane, sotto forma di tisana e non tintura madre perchè contiene alcol e lui è delicato di stomaco. Se può andare bene mi può dire la quantità in tisana da somministrare al giorno, tenendo presente che pesa tra i 20 e 25 kg. Attendo la sua risposta, nel ringraziarla la saluto cordialmente Elisabetta   Gentilissima Elisabetta, La ringrazio per l’apprezzamento verso la mia professionalità. Conosco il fitoterapico Virga Aurea e penso che lo possa tranquillamente somministrare al suo cane nella forma di tisana. Può anche farlo come tintura madre, avendo l’accortezza di lasciare le gocce su un cucchiaio per circa 30 minuti. L’alcool evaporerà e lei potrà tranquillamente somministrarlo senza controindicazioni. L’alternativa è la terapia omeopatica. Le consiglio di visitare il mio sito dove potrà leggere un inquadramento della patologia. Potrà leggere anche alcune terapie dell’incontinenza urinaria. Potrà valutare le controindicazioni dei principali farmaci che si prescrivono in queste patologie. Auguri di cuore a lei e al suo cane, Dott. Mauro Dodesini Foto di Shutterstock

© Riproduzione riservata.

Alcune abitudini di cani e gatti possono diffondere pericolosi parassiti.

Puoi trattare i parassiti intestinali con i prodotti Vetoquinol.