Sfigatto, il fumetto felino che ha conquistato i giapponesi

di Alessandro Macciò

Paffuto e simpatico, l’hanno chiamato “Sfigatto” perché è anche goffo, pasticcione e perseguitato dalla sfortuna. Si presenta così il gatto protagonista de “Lo Sfigatto – Nekonaughey”, il volume edito in Italia da Star Comics, che raccoglie le irresistibili strisce del giovane fumettista giapponese Yusuke Sakamoto (in arte Q-rais).

Sfigatto è stato pubblicato prima sui social dell’autore e poi in libreria con una tiratura di ben 100mila copie.

Sfigatto ha riscosso un gigantesco successo in Giappone e in tutta l’Asia.

Il volume è disponibile in libreria, fumetteria e su Amazon (136 pagine, prezzo 12 euro).

Le strisce contenute in “Lo Sfigatto – Nekonaughey” sono suddivise in sei gustosi capitoletti, che vedono questo gatto alle prese con il cibo, la cucina, la tecnologia o momenti di relax. E proprio il rapporto con il cibo è un tema che torna spesso nelle varie avventure del simpatico micione. Risate a volontà per torte che non lievitano, hotdog con il wurstel che sguscia via e uova che si rompono. Alcune strisce sono dedicate alla pizza, che il nostro gatto sembra apprezzare molto. E poi lattine che non si aprono, occhiali che si rompono, gadget che non funzionano e mille altre disavventure esilaranti.

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Cristian Posocco, publishing manager di Star Comics”]Cose che succedono a tutti, ogni tanto, e forse è proprio l’immedesimazione uno dei segreti del successo di questo amabile micione. C’è chi si infuria e chi, come ‘Lo Sfigatto’, rimane a fissare il misero risultato dei suoi sforzi con aria assorta e meditabonda, colma di una sommessa tristezza. [/penci_blockquote]

[penci_blockquote style=”style-2″ align=”none” author=”Claudia Bovini, direttore editoriale di Star Comics”]Questo adorabile micione è diventato in breve tempo un vero fenomeno di costume nel mercato asiatico, ispirando anche linee di gadget e vari prodotti di merchandising. Ci è sembrata dunque una grande opportunità far conoscere “Lo Sfigatto” anche al pubblico italiano, che saprà certamente apprezzare e divertirsi con le sue straordinarie gag. L’Italia è il primo paese occidentale in cui viene pubblicato. [/penci_blockquote]

Indirizzario web: 

Star Comics

Approfondimenti: 

Se ti piacciono le storie curiose di cibo e animali, leggi anche Princess si finge randagio per scroccare hamburger del McDrive

Pubblicità

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cane-incinta

Come capire se il cane è incinta?

Capire se il cane è incinta non è sempre così semplice...

Quando un cane mangia poco: le cause dell'inappetenza

Perché il cane beve tanto? 4 motivi oltre la sete

A volte non è solo questione di sete. Vediamo perché il...

Filaria e leishmania addio!

Da anni filariosi cardiopolmonare e leishmaniosi sono...

Fa la pipì sul divano

Fa la pipì sul divano? Puliscila così

Il gatto fa la pipì sul divano! Putroppo può succedere...

coda gatto significato

10 movimenti della coda del gatto da interpretare

Per noi umani comunicare è semplice, oltre alla capacit...

Quattro Zampe su Instagram