Marcatura urinaria del gatto, perché lo fa?

di Ewa Princi

Nella popolazione felina sterilizzata si stima che il 10% dei maschi e il 5% delle femmine continuino ad avere episodi di marcatura urinaria.

Se si escludono le cause mediche, spesso la marcatura urinaria del gatto è un segnale di ansia e di stress legato agli odori.

Ecco cosa fare per aiutare il nostro gatto a superare il problema.

Secondo tali dati la probabilità di marcatura urinaria aumenta in proporzione diretta al numero di gatti all’interno di una famiglia, fino all’86% con più di sette gatti.

Innanzitutto, è importante determinare se il micio sta veramente spruzzando o se sta urinando.

Con la marcatura i gatti tendono a stare in piedi ed eliminare una piccola quantità su superfici verticali, anche se, a volte, possono pure spruzzare su superfici orizzontali. Mentre i gatti che stanno urinando di solito si accovacciano ed eliminano quantità maggiori su superfici orizzontali.

Attenzione alle cause mediche.

Esistono diverse condizioni mediche che possono causare problematiche correlate alla minzione inappropriata o alla marcatura, tra cui insufficienza renale, cristalli di struvite, diabete e artrite.

Estratto Quattro Zampe marzo 2020

Continua la lettura dell’articolo sulla rivista digitale, clicca il banner qui sotto.

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €