COVID-19 e animali

di Maria Paola Gianni

Un cagnolino viene calato dalla finestra da un abitante di Wuhan chiuso in quarantena per fargli fare i bisogni. È una delle immagini affettuose che ci piace ricordare in questo dramma mondiale del Coronavirus che con il suo contagio galoppante sta mettendo in ginocchio l’intero pianeta, tra migliaia di morti, oltre centomila infettati e un’economia ai minimi storici. Tra le cause di questa tragedia, oltre alla tesi di origine naturale, ci sarebbe anche quella della sperimentazione di laboratorio per motivi bellici. Alcune autorevoli testate come Wall Street Journal, Daily Mail e Adnkronos hanno riportato la tesi che la causa di questa tragedia potesse essere ricercata anche nella sperimentazione di laboratorio alla ricerca di una qualche arma batteriologica. Due laboratori, infatti, si troverebbero a soli duecento metri dal mercato di animali vivi di Wahan e secondo i due biologi Botao Xiao e Lei Xiao della South China University of Technology “le possibili origini del Coronavirus 2019-nCoV potrebbero essere causate dagli animali infetti tenuti in laboratorio dal Centro per il controllo delle malattie di Wuhan, tra cui 605 pipistrelli”. Pipistrelli, tra l’altro, che vivono a circa 960 chilometri di distanza dal mercato del pesce di Wuhan e di una razza che non viene venduta in quest’ultimo, ma che piuttosto sarebbe stata portata qui appositamente in laboratorio.

Al bando il consumo di animali selvatici

Nonostante ciò, finalmente il regime di Pechino ha deciso di mettere al bando il consumo di carne di animali selvatici, venduti vivi, dal povero pangolino, un piccolo mammifero simile al formichiere quasi estinto a causa della sua carne prelibata, ad alcune specie di serpenti, anch’essi molto “gustosi” secondo gli orientali. Animali spesso malati e sempre sofferenti tenuti in condizioni anti-igieniche a rischio infezione nella più totale mancanza di rispetto dei loro diritti.

Estratto Quattro Zampe aprile 2020

Continua la lettura dell’articolo sulla rivista digitale, clicca il banner qui sotto.

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €