Pubblicità
Pubblicità

Senza mappa, ma con un cane

di Marco Annovi e Giulia Pedron

Senza mappa, ma con un cane
Foto di Giulia Pedron

Un furgone, due persone e… un quattro zampe trovato per strada. Un viaggio di 14 mesi per circa 30.000 km tra emozioni, ricordi, pensieri e riflessioni. E l’incontro prezioso con AmDogT per capire come comportarsi con il miglior amico dell’uomo

Cosa serve a un cane?, Beh, cosa ci vorrà mai?… acqua, cibo, una cuccia, ma soprattutto una famiglia”… Questa l’idea che avevamo riguardo il prendere un cane. Niente di più sbagliato! Io, poi, ho sempre avuto solo gatti. Se ci formulassero ora la stessa domanda, la risposta sarebbe decisamente più articolata. Per farla breve potremmo semplicemente rispondere: “Ci vuole acqua, cibo, una cuccia, una famiglia… ma soprattutto serve tempo”. Ma facciamo un passo indietro e andiamo con ordine. Siamo Giulia e Patrick e due anni fa abbiamo deciso di intraprendere un lungo viaggio.

Pubblicità
Senza mappa, ma con un cane
Foto di Giulia Pedron

Ecco la nostra storia. Una città piccola, amici in comune, stessi luoghi frequentati, eppure non ci eravamo mai visti. E poi casualmente a un torneo di pallavolo – al quale nessuno dei due aveva voglia di partecipare – ci siamo incontra…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di Maggio 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti