Puppy, il Beagle campione di agility

di Redazione Quattro Zampe

 

Vi presentiamo un’intervista realizza da Alfonso Sabbatini a Fabiana e al suo simpatico Puppy, un Beagle campione di agility.

Due cuori in gara

Puppy-Fabiana (1)Ho conosciuto Fabiana e il suo inseparabile Puppy, in occasione di una gara di selezione per il campionato del mondo ed europeo nella bellissima location dell’Equestrian Center di Arezzo. Sono rimasto colpito dall’attenzione che questo simpaticissimo Beagle aveva sulla sua conduttrice durante i giri. Non tutti i conduttori di questi “pazzerelli cacciatori” sono così fortunati, devo dire che Puppy è stato davvero straordinario.

Fabiana, da quanti anni tu e il tuo simpaticissimo compagno di squadra praticate agility?

Questo è il quinto anno. Ho cominciato nel 2010 dopo un’attenta educazione di base. La piccola peste mi è arrivata in un momento particolarissimo e triste della mia vita ed è riuscito a darmi una grossa mano a vivere meglio.

Dove vi siete “conosciuti”?

Ho prenotato un cucciolo all’allevamento Casa Calbucci di Alberto Calbucci a Forlì, Cesena. In questa razza piena di simpatia ho sempre trovato determinazione e testardaggine, un’altra “me”. Praticamente erano tutti esserini minuscoli pelosi dalle orecchie a terra, nel box. Puppy no, era lì con i suoi occhi da monello e l’ho tirato su. Mi ha trasmesso quel calore e quell’affetto di cui avevo bisogno soprattutto in quel momento e…da Cesena a Torino. Un cucciolo fantastico.

Puppy-Fabiana (4)Dove vi allenate?

Ci alleniamo al Garu di Rivoli, il mio istruttore è Chiara De Martini

Avete raggiunto prestigiosi traguardi assieme? Ce li elenchi?

Beh.. il 3° brevetto con un cane non particolarmente semplice per questo tipo di lavoro (l’agility intendo, ovviamente) era già molto per me. Ma a giugno del 2014 raggiungo il titolo di Campione Italiano. Non sai che festa…vino e pizza per tutti, gelato anche per il mio cane, promessa che ho dovuto mantenere visto il doppio netto di quella giornata che mi avrebbe permesso di vincere quella 3° combinata definitiva! Puppy è il primo Beagle del mio club ad essere diventato Campione italiano e primo anche per l’allevamento di Casa Calbucci.

Quante volte a settimana vi allenate?

Ci alleniamo una volta la settimana, con esercizi e simulazioni di percorso, tutto in un contesto divertente e giocoso. Grazie alla mia istruttrice, abbiamo imparato moltissimo e davvero grazie a lei possiamo dire: “siamo qui!”.

Come hai fatto a convogliare la sua attenzione su di te, quasi da fare invidia ai conduttori di Border Collie?

Diciamo che l’attenzione dei Border Collie è tutta invidia per me, perché tuttora non è sempre semplice ricevere la sua totale attenzione, visto il suo nasino da cacciatore, ma i miei piccoli lavoretti di obbedienza non mancano mai, il mio cane è molto bravo, è molto reattivo e coglie al volo le mie richieste, anche io ho i miei segreti che terrò custoditi fino al termine della sua carriera!! Ah ah ah… Ovviamente predilige molto il cibo come ricompensa, ma è anche un giocherellone tanto da farmi ridere un sacco.

Lavoro, allenamenti, gare, vita privata…. Come equilibri il tutto?

Questa è la mia vita che ho ricostruito pian piano, ma che per nulla andrei a modificare. Mi piace fare di tutto un po’, sono una persona fortemente versatile, dinamica e propositiva. La staticità non mi piace proprio, infatti al mio fidanzato dico sempre che probabilmente un Border Collie non gli bastava.

Quali traguardi vi siete posti?

Il Campionato non è assolutamente un punto di arrivo, ma una delle tappe della nostra carriera. Ricordo che è il mio primo cane ed è la prima volta, quindi, che pratico questa disciplina. Mi piace molto e mi diverte. Io e te, caro Alfonso, ci siamo conosciuti proprio in una gara importante, le Selettive. Ho voluto provare questa esperienza mettendo in pratica tutte le regole del gioco. Conosco diversi Beagle membri di nazionali; quest’anno, in particolar modo, ho voluto provarci anch’io. Il cane è giovane, in forma, c’è, è “energico e instancabile”, proprio come me.

Ti ringrazio per questa divertente intervista che a molti possessori di Beagle tornerà utile e spero spianerà la strada per altri meritatissimi successi a sei zampe.

Buon agility a tutti! Al.

  

di Alfonso Sabbatini – foto Andrea Vallarino

© RIPRODUZIONE RISERVATA

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 36,00 €