Pubblicità
Pubblicità

Selkirk Rex

di Giulia Settimo

Selkirk Rex
Tranquillo, coccolone e giocoso

Socievole, affettuoso e giocherellone, il Selkirk Rex è un perfetto micio da compagnia dal mantello lungo, ricciolo e morbido. In Italia è ancora poco conosciuto

Tenero come un morbido orsacchiotto e giocherellone, ha un aspetto davvero insolito: è completamente riccio, dalle orecchie alla coda, perfino i baffi e le vibrisse sono arricciati. Selezionato negli Stati Uniti alla fine degli anni ’80, è ancora poco conosciuto in Europa. Solo nel 1990 è stato iscritto dal The cat club international – Tica in classe sperimentale, il che gli ha consentito di partecipare alle esposizioni nella categoria “nuove razze e colori”. Il suo pelo lungo e frisé, che può avere un’ampia varietà di colori e disegni, continua a svilupparsi fino ai due anni di età.

Pubblicità
Selkirk Rex
Morbido orsacchiotto e “gatto pecora”

I ricci, già visibili alla nascita, scompaiono intorno ai 2-3 mesi, per poi riformarsi intorno agli 8-10 mesi, più lunghi ed evidenti, da agnellino lanoso. Esiste anche la variante a pelo corto, più rara, che indossa un mantello denso e felpato, con fitto sottopelo. Capostipite della razza fu una gattina nata per caso in un rifugio del Montana…

La scheda

Il suo insolito aspetto fa pensare a un tenero peluche da abbracciare

RAZZA: Selkirk Rex
ORIGINE: Stati Uniti, 1987
ASCENDENZA: Gatto di strada e Persiano
PESO: 3-7 chili
IBRIDAZIONI: British Shorthair (fino al 2015)
TEMPERAMENTO: dolce e paziente, simpatico e coccolone

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di febbraio 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti