Fiemme, magia delle escursioni

di Maria Paola Gianni

Fiemme, magia delle escursioni

Fra chalet di design, natura incontaminata e tante attività a sei zampe, benvenuti nella suggestiva valle del pet friendly

Boschi, vedute, piste, escursioni, aria pura… la Val di Fiemme che si estende lungo il torrente Avisio, tra i monti del Lagorai e del Latemar, è il territorio ideale per le escursioni e gli sport di montagna, ma anche per godersi la valle con attività alternative. Tra cabinovie e seggiovie i visitatori possono contare su 110 km di piste del comprensorio Val di Fiemme-Obereggen. Rifugi di design, ma anche installazioni d’arte del Parco RespirArt Pampeago, il parco d’arte più alto al mondo e l’unico che si può visitare anche con gli sci.

Fiemme, magia delle escursioni
Doto di Maria Paola Gianni

Con vista sui panorami delle Dolomiti, Patrimonio Unesco, e sulla selvaggia Catena del Lagorai, sono tanti i rifugi pet friendly con immense vetrate e prelibata enogastronomia, come lo Chalet 44 di Bellamonte, lo Chalet dell’Alpe Cermis, il Rifugio Oberholz dello Ski Center Latemar e il nuovo ristorante panoramico In.Treska aperto lo scorso dicembre, in inverno raggiungibile solo con gli sci, situato a 2200 metri di quota, all’arrivo della seggiovia Tresca…

Articolo pubblicato su Quattro Zampe di Marzo 2023

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.visitfiemme.it

© Riproduzione riservata.